mercoledì 1 febbraio 2012

Torte cuore con creme e frutta, ricoperte di panna!

Queste 2 torte le abbiamo fatte per due passati Compleanni.
Le pubblico insieme perchè sia come ingredienti che come preparazione (nonchè le decorazioni) sono molto simili!


Pan di Spagna ingredienti:
115 gr di zucchero semolato
3 uova medie
115 gr di farina 00 setacciata
la puntina di un cucchiaino di lievito in polvere per dolci

Procedimento:
Accendere subito il forno.In una ciotola montare non meno di 15 minuti lo zucchero con le uova, alla fine di questo tempo il composto dovrà risultare molto spumoso.
Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciandola assieme al lievito ed incorporare per bene con una spatola con movimenti dal basso verso l'alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento.
Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo, nel mio caso forno elettrico con funzione tutto ventilato a 170°.
Una volta cotto il pan di Spagna, lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente prima di toglierlo dallo stampo.

Ingredienti per la crema pasticcera:
125 gr di zucchero semolato
3 tuorli medi
60 gr di farina 00 setacciata
500 ml di latte

Preparazione: 
In un pentolino versare il latte accendere il gas a fiamma moderata e lasciarlo scaldare, nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche le uova con lo zucchero ottenendo un composto omogeneo, aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata. 
Una volta ottenuto il composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte e girare con una frustina fino a quando la crema non si sarà addensata per bene, quindi farla raffreddare coperta da pellicola trasparente per alimenti fatta aderire alla superficie, in modo che non si formi la crosticina.

Altri ingredienti per farcire e guarnire: 
250 ml a torta di panna fresca già zuccherata
meringhette verdi
macedonia

Procedimento torte: 
Entrambe sono state tagliate due volte orizzontalmente per ottenere due strati da farcire e questi sono stati bagnati con acqua zuccherata e liquore al limoncello e su ognuna è stata versata una crema.
La crema pasticcera è stata divisa a metà: in una delle due metà è stata aggiunta e mescolata una purea di fragole (5-6 fragole frullate) mentre nell'altra sono stati incorporati pezzetti di pesche sciroppate. 
Con la panna sono state rivestite per bene e nella torta Cris e Silvia con altra panna, messa dentro una siringa per dolci con beccuccio a stella grande, è stato decorato il cuore tutto intorno il bordo alternando ciuffetti di panna a pezzi di frutta, una fragola, un kiwi, un ciuffetto con meringhetta e così via e sopra invece tutti ciuffetti consecutivi.
Nella torta Pipo invece il bordo del cuore è stato decorato con un kiwi, una fetta di pesca sciroppata,un ciuffetto con meringhetta e si ricomincia, mentre sul bordo sopra un ciuffetto ed un lampone e così via.
Le scritte sono state fatte con lo zucchero a velo sciolto con poco colorante alimentare in una padellina antiaderente e messo dentro una siringa per dolci con beccuccio tondo piccolo, ma in commercio ci sono anche le penne in gel colorato commestibile.



Un consiglio per esperienza personale.
Quando fate le torte ricoperte con la panna mettete solo alla fine (se potete poco prima di servirle) le scritte in gel o la frutta rossa come more, lamponi, frutti di bosco perchè se messi ore prima possono stingere e perdere colore sulla panna, come stava succedendo anche a noi alla scritta sulla torta Pipo!.


2 commenti: