lunedì 5 ottobre 2015

Torta farcita con panna, crema e frutta: per il mio adorato Papà!

Il Barba pasticcetti blog ha passato due mesi di inattività per l'elevata calura estiva e di conseguenza il nostro forno è rimasto spento ed è andato bello che in ferie!
Eccezion fatta però per due importanti date: il Compleanno di mia sorella a luglio e quello di nostro papà ad agosto, precisamente il 15, Ferragosto!
Ecco qui la torta fatta da me per il mio adorato Papino detto "Pipo", soprannome che mia sorella gli diede quando eravamo ancora piccine.

Torta con panna, crema e frutta! 

Ingredienti per il Pan di spagna:
3 uova medie
115 gr di zucchero
115 gr di farina 00 setacciata
1 puntina di lievito (la punta di un cucchiaino)

Procedimento:
Accendere subito il forno regolandosi con le caratteristiche del proprio (nel nostro caso 170° forno elettrico statico tutto ventilato, il pan di spagna verrà messo a cuocere in uno stampo sulla seconda griglia partendo dal basso).
In una ciotola o ancora meglio nella coppa di una planetaria così andrà da sola, sbattere per 15-20 minuti con le frustine elettriche lo zucchero con le uova.
Alla fine del tempo necessario, il composto dovrà risultare molto spumoso.
Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciata ed incorporarla per bene con una spatola con movimenti dal basso verso l'alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento.
Aggiungere il lievito sempre mescolando delicatamente fino al completo assorbimento.
Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo in forno già caldo per 30/40 minuti circa, ma controllare sempre la cottura interna prima di estrarlo dal forno.
Una volta cotto il pan di spagna lasciarlo 5 minuti circa in forno ancora caldo ma spento, poi toglierlo dal forno e farlo raffreddare completamente prima di prelevarlo dallo stampo.

Ingredienti per la Crema pasticcera al limone:
125 gr di zucchero semolato
3 tuorli medi
60 gr di farina 00 setacciata
500 ml di latte
4 o 5 pezzi di scorza di 1 limone

Preparazione:
In un pentolino antiaderente versare il latte e 4 pezzi di scorza di limone, prelevati senza tagliare anche la parte bianca che risulta amara.
Accendere il gas a fiamma moderata, lasciare scaldare il latte e nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche i tuorli con lo zucchero ottenendo un composto omogeneo, aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata.
Una volta ottenuto un composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte già bello caldo e con un mestolo di legno o una frustina in silicone mescolare bene girando sempre fino a quando la crema non si sarà addensata per bene.
Ricordarsi di togliere le scorze appena la crema sarà fredda.

Ingredienti per la la bagna, la farcia e la decorazione: 
500 ml di panna liquida fresca già zuccherata
1 lattina di macedonia in sciroppo
1 lattina di ananas piccole sciroppate
1 barattolino di ciliegie candite
150 gr di cioccolato fondente
Liquore limoncello

Procedimento per la bagna, la farcia e la decorazione:
Tagliare orizzontalmente in due dischi il pan di spagna quindi porre la base su un piatto da portata.
Montare a neve soda la panna e prelevarne 3 o 4 cucchiai che andranno aggiunti amalgamandoli alla crema pasticcera.
Scolare le ananas e la macedonia conservando di entrambe le lattine il succo (sciroppo).
Con i due sciroppi e con una dosa a scelta di Limoncello ricavare mescolando tutti i liquidi, la bagna con cui irrorare la base della torta e versare su essa la crema mista a panna livellandola per bene senza farla fuoriuscire dal bordo.
Cospargerci sopra ed uniformemente la macedonia quindi bagnare dalla parte interna, anche il secondo disco di pan di spagna e con esso coprire la torta.
Con l'altra panna ricoprire l'intera superficie della torta livellandola bene con una spatola.
Questa operazione come sempre la fa per me il mio compagno Blade perchè io lo ammetto...sono negata!

Passare quindi alle decorazione con ciuffetti, ciliegie ed ananas a proprio piacimento e fantasia.
Decorare infine con lettere e forme ottenute col cioccolato fondente fuso messo ancora caldo in una piccola sac a poche o siringa per pasticcere e fatte asciugare a temperatura ambiente dapprima ed in frigo se la temperatura fosse calda a causa dell'estate, come nel mio caso!
La torta si conserva in frigorifero fino al momento del festeggiamento.

Torta con panna, crema e frutta! 

20 commenti:

  1. Bella e buona, bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ale!!!! Buona giornata ;)

      Elimina
  2. Quest'Estate è stata terribile.....troppo caldo!!!!!
    Bellissima la torta ,con la frutta sicuramente più fresca e buona !!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si indubbiamente!!!!! Grazie di cuore e ben ritrovata cara Mary!

      Elimina
  3. Una bella torta pannosa e con tanta frutta, wow!!
    Il tuo papà sarà stato ben felice di questa delizia!
    Ti abbraccio e ti auguro un felice proseguimento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara! Si era molto contento! Mi dice sempre di non fare dolcetti per lui per non stancarmi, ma....li gradisce sempre!!!!

      Elimina
  4. Auguri al tuo papà!!!!!!!!! Ma guarda che bella torta pannosa che hai preparato per festeggiarlo....sei proprio tanto affettuosa :)
    Un bacione grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Danieluccia! Gli è piaciuta tanto ^_^ Evviva!

      Elimina
  5. MA CHE BELLA TORTA!! SI VEDE CHE E' STATA PREPARATA CON TANTO AMORE!!
    AUGURI AL TUO PAPA!!
    BACI E BUON POMERIGGIO :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, sempre amica mia! Andare a comprare in pasticceria anche quando si ha tempo per fare le cose non sarebbe da me :) Grazie di cuore!

      Elimina
  6. DAVVERO BELLA, ANCORA PIU' BUONA CON LA FRUTTA CHE METTO ANCH'IO QUANDO C'E' LA PANNA!!!!AUGURI IN RITARDO AL BABBO!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore :) In effetti la panna con la frutta si sposano a meraviglia!!!!!!!!

      Elimina
  7. ehhh tesorini sono dìaccordo con te,per le dati importanti il forno va accesso,anche con 40° fuori.hai sfornato un capolavoro,tantissimi auguri,anche se in ritardo,ai tuoi cari e un bacione a te tesoro :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh igà...si suda ma per una buona causa! E poi vuoi mettere la soddisfazione di aver realizzato a mano tutto? :)

      Elimina
  8. Ha un aspetto delizioso, bellissima fuori, buonissima dentro, una torta perfetta per festeggiare il papà, al quale faccio tantissimi auguri!!!
    Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore! La panna è davvero ottima perchè permette decorazioni tutte commestibili a differenza della pasta di zucchero che dopo tanta fatica, si butta via!

      Elimina
  9. Fortunato il papà ad avere una così brava pasticcera..... bravissima è uno spettacolo la torta... e tanto golosa!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara! La fortuna più grande è avere un papà come lui ^_^ Era buona davvero la torta :D

      Elimina
  10. il caldo di quest'estate ci ha tenute lontane dai nostri forni, ma per i nostri genitori e per i nostri affetti, si possono fare delle eccezioni. Hai realizzato un dolce splendido che avrà fatto la gioia di tutti, ma di tuo padre in particolare, Un bacione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, per la famiglia si fa questo ed altro! Grazie carissima ^_^

      Elimina