mercoledì 3 febbraio 2016

Ciambellone bicolore con granella di nocciole!

Diverse volte ho palesato il mio amore per i dolci di casa, quelli che sanno di calore familiare e di tradizione, di casareccio insomma.
Il Ciambellone per me rappresenta tutto ciò ed ogni nonna o mamma dovrebbe insegnare a farlo alle proprie figlie e perchè no anche ai figli.
Pasticciare per me è sempre un piacere e mi piace spaziare e non rimanere ferma ad una sola categoria di dolci, ma il Ciambellone sempre rimarrà assieme alla Crostata, il mio dolce preferito!


Ingredienti per uno stampo a ciambella di diametro 24 cm:
400 gr di farina 00
100 gr di semola rimacinata di grano duro
200 gr di zucchero semolato
100 gr di zucchero di canna 
4 uova medie a temparatura ambiente
150 gr di burro ammorbidito a temperatura ambiente
1 bicchiere di latte
1 bustina di lievito in polvere per dolci
100 gr di granella di nocciole
1 pizzico di sale fino
cacao zuccherato in polvere q.b.
zucchero a velo q.b.

Procedimento:
Accendere subito il forno, nel mio caso in elettrico con funzione statico a 170°.
Montare zuccheri e uova con un pizzico di sale fino, aggiungervi il burro ammorbidito ottenendo così un composto omogeneo, versare la farina ed il lievito setacciandoli ed il latte.
Il tutto sempre montando fino ad ottenere un composto mediamente denso.
Dividerlo a metà ed in una delle due aggiungervi il cacao amalgamandolo girando con un cucchiaio, fino al completo assorbimento.
Versare i due composti alternandoli un poco per volta non farli mescolare troppo, in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infine cospargere con la granella di nocciole. 
Infornare per 45/50 minuti circa e quando cotto lasciarlo raffreddare nello stampo infine prelevarlo e metterlo su un piatto da portata.


34 commenti:

  1. che dolce sublime anche a me piacciono i dolci semplici che sanno di casa proprio come il tuo, copio la ricetta!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici cara Sabrina! Adoro fare e provare un po di tutto ma una fettona di Ciambellone e di Crostata non si batte ;)

      Elimina
  2. Hai detto bene Luna. Ciambellone e crostata (per le crostate io posso fare pazzie ^_^) sono il kit basico da consegnare alle proprie figlie.E' l'Abc della casa, del calore.Sai che però non l'ho mai realizzato con la semola di grano duro?Mi incuriosisce molto
    Ti abbraccio
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero condivido appieno cara Monica :) Non si può non sapere i dolci base della cucina ^_^ Provala, ultimamente la Semola rimacinata di grano duro la sto usando davvero moltissimo nei dolci, è leggera ed impalpabile :)

      Elimina
  3. Girare il mondo alla fine per tornare a casa, ecco questi dolci rappresentano questo, assaggi, sperimenti, e poi alla fine ritorni al classico profumo di casa.
    La semola la uso molto anche io ma per i dolci mai provata, non si finisce mai di imparare <3
    p.s Io l'ho preparato anche con mio figlio :-) e non solo alla femminuccia :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero :) Del resto il Ciambellone appunto come tante altre preparazioni, me lo ha insegnato mia mamma pertanto è il dolce che meglio rappresenta l'amore materno :)

      Elimina
  4. Che meraviglia questa ciambella, dai colori così caldi, alta e maestosa e sicuramente deliziosa, un classico dolce della tradizione che non si dimentica mai!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, in effetti è cresciuto alla perfezione ed anche più :D

      Elimina
  5. questo sarà uno dei prossimi dolci per colazione che preparerò. Buonooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che delizia ^_^ Un buon Ciambellone non delude mai :)

      Elimina
  6. I tuoi ciambelloni sono sempre deliziosi. Con la farina di semola devo provarlo, mi stai tentando :)
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Danieluccia! Provalo e non te ne pentirai!!!!!!!!!!

      Elimina
  7. Ma che bel ciambellone cara, alto, soffice, stragoloso!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come mamma mi ha insegnato :D Le mamme e le nonne raramente sbagliano...!

      Elimina
  8. evviva la semplicità!
    Ottima questa versione, perfetta per l'inzuppo.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeeeee ^_^ Ebbene sì ci viene fuori una bella zuppetta pucciandolo nel lattuccio caldo :D

      Elimina
  9. E' GOLOSISSIMO!!! BRAVISSIMA!! BACIONI E FELICE WEEKEND!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore :D Altrettanto a te!

      Elimina
  10. Hai ragione questi dolci sanno di casa e di tanto amore per la famiglia, buonissimo il tuo così alto e morbidoso!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mille grazie carissima!!!!!!!! Un bacione grande :*

      Elimina
  11. i dolci migliori: quelli da credenza fatti in casa, brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero :) Difatti mia zia lo teneva nella madia! Ed io andavo lì e mi rubavo fettina dopo fettina!!!

      Elimina
  12. Il ciambellone bicolore è da sempre tra i miei preferiti e questo è bellissimo, troppo goloso!!! Bravissima tesoro, un bacio grande e buon inizio settimana :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Valentina, un ever green che mai tramonterà :D

      Elimina
  13. anche a me piace molto...sei stata bravissima piccola Luna!!
    un abbraccione

    RispondiElimina
  14. Ciao, buon inizio settimana!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A te buon arrivo del weekend cara :)

      Elimina
  15. Per la mia mamma il ciambellone bigusto era la sua torta della domenica e mentre lo faceva diceva "oggi viene qualcuno a trovarci" :-)
    Troppo buono e fantastico per la colazione!!!
    bravissima cara ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, il dolce della domenica :) Grazie tesoro ^_^

      Elimina
  16. Deve essere buonissimo.... Bravissima come sempre!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mille grazie di cuore dolce Mary ^_^

      Elimina
  17. anche per me il ciambellone per il mattino è uno dei dolci più buoni!
    la crostata mi piace solo con le marmellate fatte in casa e poco zuccherose...quelle di pasticceria sono veramente immangiabili...sei d'accordo con me? baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Marisa condivido con te, quelle della pasticceria sono gelatinose e non si muovono neanche se le lanci in aria!!!! Io le compro già fatte sono sincera, ma ovviamente non c'è confronto con quelle fatte in casa :)

      Elimina