giovedì 12 maggio 2016

Ciambellone bicolore di Mamma Giannetta!

Come altre volte scritto in questo blog, ringrazio mia Mamma per avermi insegnato tante cose in cucina, con il suo amore e la sua esperienza, mi ha trasmesso la passione di fare e di creare.
Come dico io di "pasticciare" e non la ringrazierò mai abbastanza per il tempo che mi ha sempre dedicato nell'insegnarmi e perchè no anche nel lasciarmi sbagliare.
Questa è la ricetta che sul mio quadernone degli appunti, ho denominato:
"Ciambellone di casa" e sta a significare che è quello che si tramanda da nonna a madre a figlia, ricco di sapore, ricordi e di calore familiare, per me rappresenta la perfezione!
Questi che vedete in foto li ha fatti Lei ed erano ovviamente buonissimi. TVB Mamy!


Ingredienti:
500 gr di farina 00 setacciata
300 gr di zucchero semolato
4 uova medie 
150 gr di burro ammorbidito a temperatura ambiente
1 bicchiere scarso di latte
1 bustina di lievito in polvere per dolci
cacao zuccherato 3 cucchiai
gocce di cioccolato q.b.
zucchero a velo q.b.

Procedimento:
Accendere subito il forno regolandosi con le caratteristiche del proprio nel caso di mia mamma a gas.
Se si utilizzano le frustine elettriche prendere una ciotola bella capiente.
Montare zucchero e uova, aggiungere il burro ammorbidito ottenendo così un composto omogeneo, aggiungere la farina ed il lievito setacciandoli ed il latte.
Montare tutto fino ad ottenere un composto mediamente denso.
Prelevare un terzo di impasto e versarlo in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed un altro terzo mettendolo in una ciotola, quindi nella parte rimasta nella coppa del robot, versare il cacao zuccherato e sbattere un paio di minuti per amalgamare il tutto.
Versare l'impasto col cacao nello stampo ed anche quello che era stato messo nella ciotola.
Cospargere con gocce di cioccolata.
Infornare per 45/50 minuti circa e quando cotto lasciarlo raffreddare nello stampo quindi prelevarlo e metterlo su un piatto da portata spolverizzandolo con zucchero a velo.


22 commenti:

  1. il ciambellone è vero, hai ragione, è come la torta di mele, sono quei dolci che sanno di casa, di buono, di coccole, ma che brava la tua mamma! complimenti :-) la mia non li fa mai, però sarebbe capace di mangiarselo tutto il tuo dolce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si verissimo come ad esempio la Crostata e molti altri piatti salati della domenica, tipo le Lasagne o le Fettuccine fatte in casa dalla nonna!!!!

      Elimina
  2. e meno male che ti ha insegnato queste cose, come avremmo fatto senza questo ciambellone, e' una meraviglia, adoro questi dolci semplici che sanno di casa, famiglia, tradizione!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Sabry che tenera sei, mi fai diventare rossa!!! Un bacione a te :*

      Elimina
  3. Lunetta anche io voglio bene a tua mamma perchè ti ha insegnato queste prelibatezze che tu passi a noi <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sono felice che voi amiche food bloggers le apprezziate ^_^ Grazie a tutte le mamme e nonne :)

      Elimina
  4. Quanta tenerezza nelle tue parole, dolce Lunetta.. sia benedetta la tua mamma, tu e l'amore che vi lega. Questo ciambellone da il sorriso appena lo si guarda! <3 Un bacione grosso grosso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille di cuore Ely carissima!!!!!! Ma quanto sono felice che siamo diventate amiche anche su FB :D

      Elimina
  5. allora bisogna ringraziare mamma e prima ancora la nonna!
    Adoro questi dolci che sanno di casa.
    Prendo una bella fetta per il tè di questo pomeriggio!^_^
    Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero sempre grazie a mamme e nonne, devono insegnare ai loro figli e lasciarli liberi di pasticciare! Assurdo invece quando non permettono di fare nulla!

      Elimina
  6. hai ragione cara luna ... da me si dice "chi tene a mamma nù chiagne" tradotto in italiano chi ha la mamma ha tutto, ed e' verissimo le mamme ci insegnano tutto specialmente l'eredita' fantastica della cucina!!
    questo ciambellone e' bellissimo,ciao buon weekend! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido appieno il vostro detto :) Grazie e buon weekend!!!!!!!!!!!

      Elimina
  7. Buonissimo questo ciambellone, di sicuro sarà sparito in un baleno. Un grazie infinito a tutte quelle mamme e nonne che amano insegnare i segreti della propria cucina. Un caro abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sio infatti dobbiamo sempre rendere grazie alle loro ricette ^_^ Grazie :D

      Elimina
  8. Ciao Luna,
    un altro dei tuoi mitici magici ciambelloni: conoscendo le bontà che preparate in famiglia, è difficile resistere a questo invitante assaggio!:-)
    Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara! Entrambi li ha fatti mia mamma e la sua ricetta è preziosa per me :) Un abbraccio :*

      Elimina
  9. Grazie mamma Giannetta di aver insegnato tante bonta'alla ns piccola Luna!!
    bacini,bacini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Enzuccia :) Lei però è più precisa di me, io faccio invece ancora pasticci ^_^

      Elimina
  10. Magnifico questo ciambellone... mi ci vorrebbe una bella fetta proprio ora!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ben due ciambelloni, ma la ricetta è la stessa :) Ormai super collaudata gnam!

      Elimina
  11. Adoro le torte tramandate in famiglia... hanno sempre qualcosa di speciale! sono le migliori perchè riscaldano il cuore! un bacio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, per me sono la base della cucina :) E poi è vero, il loro sapore è sempre diverso, sarà l'amore che c'è dentro ;)

      Elimina