lunedì 31 luglio 2017

Timballo farcito di penne all'arrabbiata!

Tempo fa poichè da un precedente pranzo ci era avanzato un piatto di penne all'arrabbiata, ho pensato di riutilizzarle, cambiandone aspetto.
Di solito quando rimane un poco di pasta, lunga o corta che sia, la riciclo facendola diventare una golosa frittata, ma questa volta ho voluto provare una ricetta diversa!


Ingredienti per la pasta brisèe, stampo da 20/22cm di diametro:
200 gr di farina 00
100 gr di burro
70 ml di acqua molto fredda
1 pizzico di sale fino

Procedimento:
Tagliare a cubetti il burro freddo di frigorifero.
Sul proprio tavolo da lavoro, disporre a fontana la farina e nell'incavo centrale versare il burro con un pizzico di sale fino.
Amalgamare gli ingredienti pizzicando l'impasto sino ad ottenere un composto sabbioso e farinoso nel cui centro andrà versata l'acqua.
Lavorare velocemente gli ingredienti per ottenere una consistenza soda ed elastica, formare un panetto che andrà avvolto in pellicola trasparente per alimenti e messo a riposare in frigorifero per 40 minuti circa.

Ingredienti per la farcitura:
1 piatto di penne all'arrabbiata (o altro tipo di pasta)
1 mozzarella di bufala, media
1 uovo medio
2 cucchiai di parmigiano grattugiato

Procedimento:
Accendere il forno, nel mio caso elettrico con funzione tutto ventilato, a 180°.
Tagliare finemente la mozzarella utilizzando una mezzaluna o un mixer.
Metterla in una ciotola assieme alla pasta ed aprirci sopra l'uovo, cospargere infine con il parmigiano.
Mescolare il tutto con un cucchiaio.
Rivestire una teglia tonda con carta da forno.
Prelevare dalla brisèe una quantità di pasta sufficiente a formare il disco che farà da coperchio al tortino.
Porre la rimanente pasta sul proprio tavolo da lavoro e col mattarello leggermente infarinato, stenderla formando un tondo con cui rivestire l'intera teglia.
Bucherellarla qua e là leggermente con i rebbi di una forchetta e versarvi il composto livellandolo per bene, infine porre sopra il disco di pasta lasciato da parte precedentemente sigillando con le mani tutto il bordo.
Infornare e cuocere sino a completa cottura e doratura esterna.
Nel mio caso circa una mezz'oretta.
Gustare il timballo tiepido!


10 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie mille cara :) In effetti è buona, le ricettine del riciclo poi a me piacciono tanto! Buon lunedì!

      Elimina
  2. Un riciclo molto molto gustoso! Mi piace tantissimo, prenderò spunto :)
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Danieluccia :) provalo vedrai che è molto buono! Un abbraccio forte ^_^

      Elimina
  3. Mi ispira molto il tuo gustoso riciclo, ottimo modo di finire la pasta!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, in effetti è davvero buono ^_^ Un bacione :*

      Elimina
  4. Davvero gustoso il tuo timballo!!! Tanti tanti baci!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara! Un bacuìione gignate a te ^_^

      Elimina
  5. Ciao Luna,
    manco da un po' è trovo questa delizia salata supergolosa.
    Io mi dovrò accontentare della brisé confezionata, ma ci proverò...anche se da noi non avanza mai niente!!
    Saluti carissimi
    Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara e ben ritrovata ^_^ La briseè è davvero semplice da realizzare ;) Un bacione a te!

      Elimina