Frappe anche dette chiacchiere, crostoli, bugie!


Visto che siamo in tempo di Carnevale ecco la ricetta della mia super mamma.
Grazie Mamy ti voglio bene!
Questa ricetta la facciamo sin da quando io e mia sorella eravamo piccine e fa parte del prezioso ricettario di nostra mamma.


Ingredienti:
500 gr di farina 00
70 gr di burro o di margarina a temperatura ambiente
70 gr di zucchero semolato
3 uova medie a temperatura ambiente
1 cucchiaino scarso di lievito in polvere per dolci
1 bicchierino di liquore Sambuca
1 bustina di vanillina in polvere
olio di semi di arachide per friggere

Procedimento:
In una ciotola bella capiente versare tutti gli ingredienti ed impastarli con le mani per farli amalgamare.
Su un piano da lavoro porre l'impasto e continuare a lavorarlo, sempre con le mani, fino a farlo diventare un panetto liscio e compatto che andrà fatto riposare una trentina di minuti, avvolto nella pellicola trasparente, lasciandolo a temperatura ambiente.
Passato il tempo, dividere il panetto in tanti altri più piccoli che andranno stesi passandoli uno ad uno nella macchinetta (quella classica a manovella per fare la pasta) o con il mattarello, abbastanza sottilmente.
Con la rotella dentellata quindi ricavare le frappe.
Mia mamma di solito le fa di forma rettangolare e di lunghezza media, fa un piccolo taglio al centro di ognuna da cui fa poi passare un lembo per poi farlo fuori uscire ridistendendo la frappa.
Una volta che saranno tutte pronte, friggerle in un tegame capiente in olio bello caldo, dorarle e scolarle prendendole con il mestolo bucherellato, quindi adagiarle su carta assorbente da cucina.
Quando saranno tiepide spolverizzarle con abbondante zucchero a velo.

Commenti

  1. gnam gnam... io non posso farcela...sto a dietaaaaaaaaaaaa!!!! uff uff... ho voglia di cucinare pure io le chiacchiereeeeeeeee!!!! Bravi ragazzi :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille!!!! no la dieta noooooooooooooooo:-( te le invio le frappe anche se virtualmente :-)

      Elimina

Posta un commento