Pasticcini a forma di cuore, ripieni di confettura!


Questi biscottini li ho adorati talmente tanto che li ho rifatti a poca distanza di tempo e li ho portati anche ai miei colleghi.
In poco tempo sono stati spazzolati facendo rimanere solo le briciole!


Ingredienti:
250 gr di farina 00
125 gr di burro a temperatura ambiente
100 gr di zucchero semolato
1 uovo medio a temperatura ambiente
1 bustina di vanillina in polvere
1 vasetto di confettura di fragole o di ciliegie
1 bustina di zucchero a velo
1/2 cucchiaino di ammoniaca per dolci
la scorza grattugiata di mezzo limone o di arancia
colorante alimentare in gel, rosa acceso

Procedimento:
Accendere il forno, nel mio caso a 180° elettrico ventilato.
In una ciotola o direttamente sul piano da lavoro porre la farina e lo zucchero amalgamati a fontana e nell'incavo al centro versare l'uovo, il burro, la scorza grattugiata fine dell'agrume, la vanillina e l'ammoniaca per dolci ed impastare con le mani fino a far amalgamare tutti gli ingredienti, formando un panetto omogeneo e compatto.
Lasciarlo riposare una ventina di minuti in frigorifero avvolto da pellicola trasparente per alimenti.
Rivestire placche con carta da forno quindi prendere 2 stampini taglia pasta a forma di cuore più grande dell'altro.
Dal panetto di pasta frolla stesa sul piano da lavoro con un mattarello leggermente infarinato, ricavare
con lo stampino più grande tanti cuori e metterli su una placca fino a riempirla ma distanziandoli l'uno dall'altro quel tanto che basta per non farli attaccare in cottura.
Infornare per 10/15 minuti, non lasciarli scurire.
Ritagliare sempre con lo stesso stampino altre formine dello stesso numero della precedente placca e porre i biscotti su un'altra placca, tagliare però questi al centro con lo stampino più piccolo.
Conservare i cuoricini di pasta ricavati.
Appena sfornati i precedenti, infornare anche questi cavi al centro, per 15 minuti ed ogni volta porre i pasticcini cotti a raffreddare su una gratella.
Ripetere questa operazione fino alla fine del panetto (i pasticcini pieni e quelli cavi dovranno sempre essere di numero pari perchè poi andranno accoppiati).


NB: 
I cuoricini di pasta avanzati (ovvero tutti quelli ricavati dai cuori cavi) andranno anch'essi cotti per 10 minuti.

Una volta che tutti i pasticcini pieni saranno completamente freddi metterli su un piatto da portata e su ognuno mettere (partendo dal centro) un cucchiaino di confettura appiattendola leggermente verso i bordi.
Prendere i pasticcini cavi al centro e porli uno per uno su ogni pasticcino pieno di ugual forma facendo combaciare i bordi (anche se non dovessero combaciare perfettamente è normale, è la pasta che in cottura si sforma un po).
Riprendere i cuoricini piccoli avanzati e porli su una gratella, in un pentolino antiaderente versare lo zucchero a velo, un goccino di latte o acqua e poco colorante rosso e mescolare con una frustina fino a far sciogliere lo zucchero a velo che dovrà diventare come una glassa poco liquida.
Versarlo ancora caldo in una siringa da pasticcere con beccuccio liscio e tondo, il più piccolo che si possiede decorare i cuoricini.
Quelli grandi decorarli seguendone i bordi e lasciarli raffreddare.
Se si vuole anche la pasta frolla rosa come nel mio caso, basterà aggiungere a metà panetto un poco di colorante ed impastarlo nuovamente bene con le mani fino a colorarlo uniformemente.
Con la pasta avanzata invece ho creato altri pasticcini a mia scelta con la sparabiscotti e ho posto al centro una ciliegia candita.


Commenti

  1. molto graziosi, cambiando la forma vanno bene per qualsiasi occasione. Baci

    RispondiElimina
  2. Ma questi pasticcini sono davvero golosissimi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiiii anche me piacciono molto^-^ pensa anche con la nutella che buoni....slurp^-^

      Elimina
  3. ci sono tanti modi di dire ti voglio bene ma questo mi piace molto :-))

    RispondiElimina
  4. Che belli!!!!!!!!!!!!Complimenti!!

    RispondiElimina
  5. lunaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa quando pubblichi la torta barbapapà???? non vedo l'ora di vederla qui sul blog!!!nulla da togliere a questi pasticcini...ma quella torta merita un post!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao tesoro innanzitutto grazie mille per i complimenti! E poi tra oggi e domani la pubblicherò anche perchè è la torta che meglio rappresenta il mio adorato Barbapapà, il mio bel peluchone che ha fatto da modello per la torta!
      Devo solo mettere insieme la ricetta ed i vari passaggi e sarà pubblicata!!! grazie mille :-)

      Elimina
  6. Sono belli da vedere,e da mangiare!!!gnam gnam...Pina:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Pina grazie sei dolcissima come questi biscottini, te li invio volentieri virtualmente :-) mille grazie ancora!! ^-^sei sempre la benvenuta :-)

      Elimina
  7. Ciao Luna,
    Sono Elisa (alias Mrs Trick or Treat) Volevo dirti che la tua barbatorta mi è piaciuta molto!!
    In più mi ha fatto veramente piacere di essere stata d'ispirazione a una grande fan dei Barbapapà ^^
    Un baciotto dolciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Elisaaaaaaaaaaa fonte della mia ispirazione! non sai quanto ti ringrazio perchè sei stata la prima a fare questa torta e a spiegare benissimo sul tuo blog http://blog.giallozafferano.it/zuccheroespezie/!!!!!!!grazie grazie grazie!!!!!!!!!!!!! La pubblicherò presto!!!!!

      Elimina
  8. Ciao :) piacere di conoscervi :) che bella l'idea dei Barba dolciiiii :) complimenti :)

    RispondiElimina
  9. Belli, romantici, golosi! Tu ci vizi, Luna, ci vizi! <3
    Un abbraccio,
    MG

    RispondiElimina

Posta un commento