Panini con lievito madre in polvere!

Oggi proponiamo la nostra prima ricetta del pane fatto in casa.
Che gioia è stata per noi che non avevamo mai provato e che profumino soave veniva poi dal nostro mitico Barba forno!
Abbiamo utilizzato la planetaria ma l'impasto si può fare tranquillamente a mano, come previsto dalla ricetta stessa scritta sulla confezione del lievito madre.

Ingredienti:
400 gr di farina 00
100 gr di farina Manitoba
320 ml di acqua
50 gr di lievito madre in polvere
15 gr di sale fino
10 gr di zucchero semolato

Procedimento a mano: 
Sul tavolo da lavoro con le mani mescolare le farine sia con lo zucchero che con il sale ed aggiungervi il lievito madre, tutta l'acqua poco per volta ed impastare bene il tutto fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.
Lasciarlo lievitare in una ciotola coprendolo con un canovaccio umido o con la pellicola trasparente per alimenti, in un luogo tiepido fino al raddoppio del volume.

Procedimento con la planetaria: 
Versare nella coppa della planetaria le farine, lo zucchero, il sale ed il lievito madre, azionare la forma a foglia a velocità medio/bassa ed aggiungere l'acqua poco per volta. 
Appena l'impasto comincerà a diventare sodo e la foglia farà fatica a mescolare, cambiare con la forma a gancio e far impastare per 2/3 minuti alla stessa velocità. 
Quando l'impasto sarà bello omogeneo e si staccherà via facilmente dal gancio prelevarlo dalla coppa e metterlo sul tavolo da lavoro, dargli una forma a panetto e metterlo a lievitare in una ciotola coperto con un canovaccio umido o con la pellicola trasparente per alimenti. 
Io l'ho messo in una ciotola coperto con la pellicola nel forno a microonde che avevo lasciato precedentemente con la lucina accesa per formare del calore ed anche durante tutta la lievitazione.
Ho inoltre coperto il microonde con plaid di lana.
Quando l'impasto avrà raddoppiato il suo volume, prelevarlo dalla ciotola e metterlo sul piano da lavoro, ridargli la forma di panetto e da esso prelevare porzioni di impasto creando le forme desiderate. 
Io ed il mio compagno abbiamo optato per delle pagnottelle piccine.
Mettere tutte le forme create su una placca rivestita di carta da forno e lasciarle lievitare ulteriormente per una buona mezz'ora sempre rivestite dal canovaccio umido o dalla pellicola e sempre nello stesso luogo tiepido.
Infornare regolandosi sempre con le caratteristiche del proprio forno.
Nel nostro caso elettrico con funzione tutto ventilato a 200° per 30 minuti.
Far poi raffreddare i panini al di fuori del forno una volta cotti e su una gratella.


Commenti

  1. Ciaoooo cara amica e bentornata era da un po che non si vedevanoe tue buonissime ricette;-) questi panini sono carinissimi e immagino anche buoni, buona giornata bella;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Ombretta :D Che bello ritrovarvi amiche belle! Sì erano tanto buoni e per essere la prima volta è stata una bella emozione ed un profumino invitante in casa! Bacioni giganti!

      Elimina
  2. eccoti con una ricetta buonissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille e ben ritrovata :D Non vedevo l'ora di rientrare nel mondo blogger! Buonissima giornata :)

      Elimina
  3. Lunettina cerca di non andare piu' via,hai visto quante novità hai trovato? in compenso coi vostri panini dimentichiamo tutto,un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Giovannina, sono rimasta attonita con la bocca aperta dopo aver letto sia sul suo blog che su quello di Elisa, non ne sapevo nulla e ci credi se ti dico che sono rimasta sconvolta? non ho davvero parole o meglio le avrei nei confronti di certe persone ma sono educata e non mi permetto di esternarle.... Ben ritrovata carissima :D

      Elimina
  4. Una volta che inizi a panificare non la smetti più. E' una soddisfazione grandissima, vedi i tuoi panini e pio il profumo che invade la casa..meraviglioso!!!! Complimenti siete stati bravissimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo sia vero cara Giovannina :) come prima volta avrei voluto fare l'impasto tutto a mano anzichè usare la planetaria ma paurosa, come sono, di sbagliare ho preso la planetaria e via! Che profumo c'era in casa durante la cottura! Gnammy :) Grazie di cuore!

      Elimina
  5. Risposte
    1. Da quando abbiamo fatto questi panini, anche io :)))) Già adoravo quello comprato dal fornaio, figuriamoci ora che lo ha sfornato il nostro forno :D Grazie di cuore!

      Elimina
  6. Visto che pane con la planetaria??? Bravissima Luna e bentornata!!! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già! La planetaria all'inizio (ovvero quando mi è stata regalata dal mio compagno) la guardavo con sospetto....ora non vedo l'ora di usarla!!!! Bacetti :*

      Elimina
  7. Che soddisfazione il pane homemade, eh?!I tuoi panini sono molto invitanti... anche tu bevi l'orzo la mattina!?Io lo adoro!!
    Ti auguro una buona settimana Luna
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' vero, devo dire che solo a vedere il panetto lievitare e sentire il profumo durante la cottura, ti fà stare bene :) Grazie di cuore e sì adoro l'orzo!!!!! anche il mio compagno!!!!

      Elimina
  8. nn so neanche da quanto tempo è che nn mi mangio un po' di pane, questa dieta mi stà sfinendo! mi sogno dei bei panini come i vostri croccanti e dorati! che bonta!!!!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhhhh la dieta che tasto dolente! Ci credo che ti stà sfinendo, io l'ho fatta una sola volta nella mia vita e oltre a diventare magrissima, mi ha scombussolato il ciclo e mi ha reso debolissima, facevo fatica persino a salire le scale. Mai più, a meno che non ne abbia proprio bisogno per motivi di salute, certo non mi abbuffo ma stò comunque attenta all'alimentazione, ma la dieta proprio non fà per me. Prometto che alla fine della tua ti farò un paninone gigante :)

      Elimina
  9. Buonissimi da mangiare con gli occhi..
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore e se passi di qua...non solo con gli occhi potrai mangiarli :) Bacetto :*

      Elimina
  10. Che panini magnifici, che colazioni e che merende con un pane così! Mi sembra di sentire il profumo del pane fresco....mmhhhh che bontà :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Daniela! Ihihihhi m tratto bene, almeno quando il tempo mi permette di fare colazione (ovvero il sabato e la domenica)! Tanti barba bacetti :*

      Elimina
  11. ormai la planetaria è il tuo compagno di viaggio :D
    sembrano davvero ottimi questi panini...complimenti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già pià la uso e più sono contenta di averla ricevuta in dono :D Grazie mille e a presto!!!!!!!

      Elimina
  12. ma che bello il pane fatto in casa!!!io sto iniziando a preparare il lievito madre proprio in questi giorni||
    bravi amici miei..aspettiamo anche altre ricettine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, non pensavo potesse dare così tanta soddisfazione farlo :) Certo non siamo diventati dei fornai ovviamente ma è stato davvero bello ed emozionante farlo :) Grazie mille!

      Elimina
  13. Ciao Luna! Bravissimi, anche io uso il lievito madre secco e mi trovo davvero bene! Questi panini sono stupendi, chissà che bontà!!! Ci proverò! ;) Complimenti e un abbraccio forte :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Valentina :* E' stata la prima volta che provavamo a fare il pane e con questo lievito, wow che spettacolo, credo che bisseremo al più presto :))))))) Bacetti giganti e mille grazie ;)

      Elimina
  14. Che meraviglia il profumo del pane che si spande per la casa!!!
    Tantissimi complimenti sia te e che a Blade per gli splendidi panini!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio vero Carmen, credo sia uno dei profumi più buoni al mondo :) Mille grazie di cuore e tanti barba bacetti :)

      Elimina
  15. Buonissimi ! Sembra quasi di sentire il buon profumo di pane fresco!!
    Baci!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille carissima! Non vediamo l'ora di farne altri e latri ancora :D Bacioni :*

      Elimina
  16. wowwwwwwwwwwwwwwwww!!!!che belliiiiiiiiiiiii!e che buoni saranno stati!
    io l'unica pecca è che il pane lo faccio ma sembra pesante...non so come mai...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiiiiiii è vero, super buoni :D Bè anche in nostri pesavano difatti c'era dentro abbastanza mollica ma pur pesando l'interno era però morbidoso :) Bacetti :*

      Elimina
  17. Ciao Barba ragazzi che bei panini!!!!! Vedo sempre le bustine di lievito madre in polvere ma sinceramente non ho mai capito come si dovesse usare. Vedo che con moltissima tranquillità avete fatto questi meravigliosi panini, adesso sono più motivata a comprarlo. Grazieeeee se ho qualche dubbio vi contatto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariangela amica bella :) noi l'abbiamo comprato per curiosità, era nella dispensa da molto tempo a dire il vero, quando si compra una nuova cosa si ha poi timore di sperimentarla...Poi un giorno mi sono detta: Luna se non viene bene ciò che crei pazienza, andrà meglio la prossima volta ed invece ecco qui i panini!!!! Bacioniiiiiiiiiiiii!

      Elimina
  18. Devono essere buonissimi questi panini,complimenti! e poi con la confettura di pere Lazzaris, saranno stati fantastici! La conosco e so che è favolosamente buona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille è stata la prima volta e ne siamo rimasti soddisfatti e poi come dici tu, con questa marmellata golosa sono diventati ancora più buoni :D

      Elimina
  19. tesoro ma sai che anch'io ho il lievito madre a casa e non l'ho mai usato? I panini ti sono venuti benissimo, ma d'altra non ci sono dubbi sulla tua indiscussa bravura :) ... senti ma un bocconcino si può avere? .... si lo so .. ci provo sempre e arrivo sempre in ritardo... ma in fin dei conti tentar non nuoce no? ;)))) ... <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara! Provalo e dimmi come ti trovi, è quello in polvere ^_^ Graz<ie sei troppo buona con me e per questo ti meriti tutti i panini!!!!!!!!!!

      Elimina

Posta un commento