Albero di Natale in due versioni dolci!


Dolcetto a forma di Albero portato a casa di una coppia di nostri cari amici, che lo hanno poi fatto assaggiare a loro volta anche ad alcuni loro parenti, era molto buono.
Dopo un'ottima cenetta un dolcetto ci vuole, meglio se fatto in casa poi.
Il secondo Alberello invece mia suocera (futura) lo ha portato ad una festa della parrocchia ed è stato spazzolato, il che mi ha fatto piacere, come sempre del resto quando una cosa fatta con le proprie mani viene apprezzata di più di quella comprata!

ALBERO DI NATALE CON GOCCE DI CIOCCOLATO ED UVETTA:


Ingredienti:
400 gr circa di cioccolato bianco
50 gr di gocce di cioccolato
50 gr di uvetta
3 uova medie a temperatura ambiente
2 cucchiai di cacao amaro in polvere 
2 vasetti di zucchero semolato
1 vasetto di farina di riso
1 vasetto di yogurt da 125 gr
1 vasetto di farina 00
1 vasetto di semola rimacinata di grano duro
1 vasetto di olio di semi di mais
1 bustina di lievito in polvere per dolci
smarties
granella di zucchero
foglie di ostia
ciliegie candite
colorante alimentare in gel 

Come misurino si utilizza il vasetto dello yogurt al posto della bilancia 

Procedimento:
Accendere il forno, nel mio caso elettrico statico a 180°.
Far bollire dell'acqua in un pentolino, spegnere e tuffarci l'uvetta, dopo 15 minuti scolarla ed asciugarla per bene, tenerla da parte.
Montare le uova con lo zucchero, lo yogurt e l'olio sino ad amalgamare bene gli ingredienti.
Aggiungervi le tre farine con il lievito ed il cacao amaro e riprendere a montare, quando il composto sarà bello omogeneo, spegnere le frustine e mescolando con un cucchiaio, aggiungere le gocce di cioccolato e l'uvetta, quindi versare il tutto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato, se invece se ne usa uno in silicone, non occorre questa operazione
Infornare e cuocere per circa 45 minuti ma controllare sempre prima di togliere il dolce dal forno.
Lasciare raffreddare e passare alle decorazioni a piacere.

Decorazione:
Sciogliere il cioccolato bianco, nel mio caso nel microonde, aggiungendovi gocce di colorante e mescolare con un cucchiaio in modo da ottenere una tonalità unifome.
Colare quindi il cioccolato fuso sull'intero dolce, spatolandolo leggermente laddove ve ne sia bisogno per coprire qualche parte rimasta scoperta.
Attaccare subito dopo gli smarties per simulare le palline natalizie e cospargere con granella di zucchero per simulare la neve,  attaccare le foglie commestibili di ostia ed ai lati metà ciliegie candite.
Lasciare asciugare a temperatura ambiente.
Nella foto sottostante lo stampo che ho utilizzato.


ALBERO CON ZENZERO, CANNELLA ED ALCHECHENGI:


Ingredienti:
250 gr di farina 00
125 gr di zucchero semolato
125 gr di zucchero di canna
125 gr di yogurt gusto vaniglia
125 ml di olio di semi di girasole
125 gr di farina di riso
3 uova medie a temperatura ambiente
1 bustina di lievito in polvere per dolci
zenzero fresco grattugiato o secco tritato in polvere 
cannella in polvere 
ciliegie candite
miele 
Alchechengi essiccate 

Procedimento:
Accendere il forno, nel mio caso elettrico statico, a 180°.
In una ciotola capiente con le frustine elettriche montare per bene le uova con gli zuccheri, lo yogurt e l'olio quindi quando tutto amalgamato, aggiungervi la farina 00 ed il lievito setacciandoli e la farina di riso, la cannella e lo zenzero, riprendere a montare.
Quando il composto sarà omogeneo, aggiungervi gli Alchechengi e mescolare con un cucchiaio quindi versare il tutto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato, operazione da me non fatta in quanto ho utilizzato uno stampo in silicone.
Infornare e cuocere circa 45 minuti ma controllare sempre prima di spegnere il forno.
A dolce freddo attaccare con un poco di miele, le ciliegie candite tagliate a metà e cospargere il tutto con zucchero a velo facendo attenzione a non coprirle.
Lo stampo utilizzato è quello in foto sottostante.


Commenti

  1. Io non li avrei condivisi con nessuno e me li sarei spazzolata tutti io, ihihiihi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah da golosona qual sei come me!!!!

      Elimina
  2. due versioni davvero golose e alle quali non saprei proprio dire di no!
    Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora non dire no...provale entrambe ;)

      Elimina
  3. Ma bisogna scegliere tra i due? Posso fare pari? Caspita, oltre che ad essere deliziosi sono due alberelli bellissimi da vedere :)
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che no Danieluccia, perchè scegliere quando si possono avere entrambi???

      Elimina
  4. io invece stavolta scelgo...il primo alberello,golosa come sono di uvetta!!
    bravissima Luna
    bacini,bacini

    RispondiElimina
  5. Il primo mi sembra squisitissimo😍😍 adoro l'uvetta 😘

    RispondiElimina
  6. Mi attirano entrambi anche se quello allo zenzero di più||||
    da perfetta golosona non riesco a scegliere e li mangerei entrambi :-P
    baciotti ^__^

    RispondiElimina
  7. Davvero golosi i tuoi alberelli!!! Bravissima Lunetta! Ti abbraccio tanto tanto e ti auguro una felice serata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elenuccia bella, ti abbraccio forte anche io :D

      Elimina
  8. Che tripudio di bontà e di colori!!! brava Luna mi piacciono troppo i tuoi dolci!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mille grazie di cuore Paoletta!!!!

      Elimina
  9. sono bellissimi!!! sei bravissima come sempre!! baci baci a presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille carissima ed un forte abbraccio a te :D

      Elimina

Posta un commento