Polpette (fritte) di riso e lenticchie!

Giorni fa, come rimanenza di un precedente pasto, mi sono ricordata di avere in frigorifero una scodella di risotto con le lenticchie ed ho pensato ad una ricettina del riciclo, per poterlo riproporre ma in veste di sfizioso aperitivo.
Sia io che il mio compagno abbiamo gradito!


Ingredienti:
risotto con lenticchie, freddo di frigorifero
mozzarella
pane grattugiato
uovo grande
sale fino
pepe nero macinato
olio di semi di arachide, per friggere

Procedimento:
Tagliare la mozzarella a cubetti.
Prelevare porzioni di risotto bello freddo di frigorifero e formare delle palline della grandezza circa di quelle da golf, al cui centro porre un cubetto di mozzarella, chiuderle per bene, premendo e compattando il riso con le mani.
Versare in un piatto il pane grattugiato ed in un altro aprire l'uovo, sbatterlo, salarlo e peparlo.
Rotolare una polpetta per volta dapprima nell'uovo poi nel pane grattugiato.
Mettere tutte le polpette ottenute, un quarto d'ora a riposare in frigorifero coperte da stagnola.
Versare l'olio di semi di arachide,sufficientemente a coprire le polpette sino a metà, in un pentolino.
Se non si possiede il termometro per misurare la temperatura, basterà utilizzare uno stuzzicadenti immergendolo nell'olio.
Se attorno alla punta immersa, si formeranno bollicine, allora la temperatura è ottimale.
Riprendere le polpette dal frigorifero ed adagiarle nell'olio, un paio alla volta, farle dorare prima da una parte e poi dall'altra.
Quando il colorito sarà uniforme, scolarle ed appoggiarle su carta assorbente da cucina al fine di eliminare l'olio in eccesso.
Gustarle ancora calde o tiepide.
Ovviamente si possono realizzare con qualsiasi rimanenza di altro tipo di risotti.
Per vedere i miei pubblicati sino ad oggi, cliccare qui.


16 commenti:

  1. Vedo, carissima Luna, che le tentazioni non finiscono mai!
    Se PER CASO avanzasse del risotto ...ma credo che lo dovrò fare appositamente per queste simpatiche polpette, parenti strette degli arancini e dei supplì!
    Utile anche il trucchetto dello stuzzicadenti per la temperatura:-)
    Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, sei troppo carina :) In effetti è raro che anche in casa nostra avanzi del riso, di solito giusto una ciotolina con cui poi riesco a fare non più di 4 polpettine!!!Un bacione :*

      Elimina
  2. Oh ma che riciclo superbo! Hai realizzato delle polpette appetitose ed invitanti :)
    Bravissima.
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro :D mi dispiace buttar via ciò che rimane di precedenti pasto, per questo adoro le ricette del riciclo, in cui nulla va sprecato :) Un abbraccione a te :*

      Elimina
  3. un utilissimo e gustoso riciclo!! bacioni cara felice inizio settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Adoro le ricettine del riciclo, è un peccato buttar via i resti ancora ottimi e riutilizzabili, di pasti precedenti ;)

      Elimina
  4. Veramente un buon riciclo, queste polpette devono essere proprio deliziose :-P
    baciotti ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara :D Poi diciamoci la verità...il fritto piace a tutti!

      Elimina
  5. Si👍 da fare assolutamente 😋

    RispondiElimina
  6. Ghiotte e tanto invitanti, complimenti cara!!!!

    RispondiElimina
  7. insoliti e buonissimi supplì!! riciclare il cibo avanzato è sempre conveniente, a volte è più buona la ricetta del riciclo che quella originale!!! ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero condivido appieno il tuo pensiero, le ricette del riciclo infatti le amo anche per questo motivo :)

      Elimina
  8. in'idea sfiziosa per un bell'aperitivo!! se magari passi di qua lo potremmo anche fare!! baci
    https://i5mondi.com/blog/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara! Magari, sarebbe bello poter soggiornare da voi ^_^

      Elimina