Stella di Natale allo yogurt e cacao!

Siamo in pieno clima Natalizio e chi mi segue da tempo, conosce il mio poco amore per tutti quegli assurdi panettoni e pandori farciti con ogni sorta di crema, con conservanti e coloranti, additivi ed aromi, che hanno ben poco a che fare col vero sapore degli ingredienti!
Ma volete mettere un dolce fatto in casa? Se non altro il gusto è casareccio ed il sapore non è ricreato artificialmente come spesso accade, anche tra le più rinomate marche.
Poi certo vi dirò che la Nutella ad esempio l'ho comprata anche io ma da quando ho realizzato per due volte, la Crema di nocciole, mi sono resa conto di quanto sia ben diverso il sapore, quello casalingo sa di vere... nocciole!


Ingredienti per uno stampo a stella di circa 24 cm:
350 gr di farina 00
200 gr di zucchero semolato
100 gr di zucchero di canna, finissimo
125 gr di yogurt bianco, senza zucchero
125 ml di olio di semi di girasole
3 uova medie a temperatura ambiente
2 cucchiai di cacao amaro
2 cucchiai di gocce di cioccolato
1 bustina di lievito in polvere per dolci
1 pizzico di sale fino
zucchero a velo non vanigliato

Procedimento:
Accendere il forno, nel mio caso a 180°, elettrico statico.
Separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve ferma assieme ad un pizzico di sale fino.
Riporli in frigorifero per il momento.
In una ciotola capiente, utilizzando le frustine elettriche, montare i tuorli con lo zucchero ed aggiungervi lo yogurt.
Versare continuando a lavorare, la farina con il lievito ed il cacao amaro setacciandoli tutti e tre, ed infine l'olio di semi, montare il tutto sino ad ottenere un composto senza grumi.
Spegnere ed aggiungere gli albumi ripresi dal frigorifero amalgamandoli con una spatola, con movimenti leggeri, dal basso verso l'alto.
Aggiungervi le gocce di cioccolato e mescolare con un cucchiaio.
Imburrare ed infarinare uno stampo, versarci dentro il composto ed infornare.
Cuocere per circa 40 minuti, ma controllare sempre prima di spegnere.
Sfornare e mettere a raffreddare su una gratella prima di prelevare il dolce dallo stampo, spolverizzarlo di zucchero a velo quindi metterlo sul piatto da portata.



8 commenti:

  1. Mi trovi d'accordo! Un dolce al cucchiaio o una bella torta fatta in casa è decisamente meglio :)
    Io prenderei volentieri una fetta di questa deliziosa stella!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì Danieluccia :D Grazie mille ed un forte abbraccio!

      Elimina
  2. Bella e golosa...brava ! Un bacione

    RispondiElimina
  3. sono d'accordissimo con te, i panettoni confezionati molte volte fanno anche male perchè ci sono molti conservanti, è una bella abitudine farli in casa con le proprie mani, chissà che buona questa stella che hai preparato! :)
    baci cara buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì infatti, del resto poi se devo mangiare tutto chimico, preferisco non comprarlo proprio!!! Grazie tesoro :*

      Elimina
  4. Meravigliosa questa stella di Natale! Ecco un dolce genuino che profuma di cose buone, di casa, di mamma e di nonne e trasmette tanto Amore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, molto semplice ma alla fine le cose non complesse per me sono le migliore, come appunto anche come dici, le ricette delle mamme e delle nonne :)

      Elimina