Crostata all'olio con confettura di amarene!

La crostata, un dolce semplice ma che ho sempre amato in quanto assieme al ciambellone, è stato il primo che ho imparato a fare quando muovevo i primi passi nella cucina dei miei genitori.
Mia mamma Giannetta infatti mi ha insegnato molto e la mia passione odierna è frutto delle sue preziose "lezioni" e pertanto le sono infinitamente grata!
La versione che lei mi ha fatto imparare è la classica con la frolla al burro, questa invece all'olio è stata da me scoperta diverso tempo fa e devo dire che mi piace tantissimo, è un'ottima alternativa sicuramente più leggera ma altrettanto golosa.


Ingredienti per uno stampo da 22 cm di diametro:
380 gr di farina 00
200 gr di zucchero di canna
100 ml di olio di semi di girasole
50 gr di fecola
3 uova medie a temperatura ambiente
1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
1 limone grande per la sua scorza
confettura extra di amarene q.b.

Procedimento:
Accendere il forno, nel mio caso elettrico statico a 170°.
In una ciotola capiente o direttamente sul piano da lavoro, porre a fontana la farina e mettere nel centro lo zucchero, la fecola, il pizzico di sale, la scorza grattugiata fine del limone, il cucchianio di lievito, l'olio e rompervi le uova.
Impastare sino a quando il composto sarà ben amalgamato e dargli la forma a panetto.
Se necessario, durante la manipolazione, aggiungere sulle proprie mani un poco di farina qualora l'impasto risultasse appiccicoso.
Imburrare ed infarinare uno stampo.
Stendervi dentro una quantità di pasta sufficiente a ricoprirlo, bordo compreso, bucherellarlo qua e là con i rebbi della forchetta e spalmarci sopra la confettura livellandola.
Con la pasta rimasta ottenere tante striscioline e disporle a griglia sulla superficie.
Infornare e cuocere sino completa cottura e doratura, nel mio caso una buona mezz'ora.
Quando pronta prelevare la crostata dal forno, farla raffreddare prima di toglierla dallo stampo e metterla su un piatto da portata.

Oggi il dolce che ho fatto ve lo mostrano due dei miei tantissimi ed amatissimi Barbapapà, mia grande passione, che chi mi segue da tempo ormai conosce!


16 commenti:

  1. Continuo a ripromettermi di fare la frolla all'olio e poi cado sempre nel burro ;)
    Prometto che la prossima crostata sarà con l'olio :)
    Intanto mi gusto una fettina della tua.
    Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me all'inizio era così ma dopo quando ho preso il via non mi ha fermata più nessuno! Ero scettica all'inizio lo ammetto, perchè ovviamente il burro rende tutto più dolce e morbido, ma ti assicuro che anche l'olio fa la sua bella figura al palato ;) Buon weekend Danieluccia e complimenti a te per le splendide tortine!

      Elimina
  2. Qualche volta ho provato la frolla con l'olio, però devo ammettere che per gusto per me non c'è paragone!
    Lo so...sono una golosona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Indubbiamente il burro dona un sapore una consistenza del tutto diversi ma non mi dispiace affatto la frolla all'olio, seppur anche io come te sia molto golosa ;)

      Elimina
  3. piace molto anche a me la frolla all'olio. Che dire di questa crostata? Una delizia.
    Buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Rò, che piacere che tu sia ritornata on line ^_^

      Elimina
  4. Complimentiiii Luna alla tua crostata bella, buona e poi senza burro....Grandeeeeee! :-)
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Bruna :D Ogni tanto fa bene anche variare un poco, certo stravolgere le ricette proprio non mi piace ma cambiare qualche cosa e provare anche il diverso, di certo non fa male! Un bacione :*

      Elimina
  5. ma che teneroni i barbapapà rosa.... e la crostata, meravigliosa!! bacioni cara buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai sai che adoro i Barbapapà e ne ho una camera piena di ogni colore ^_^ Grazie mille cara!

      Elimina
  6. UNa bella fetta a me ora a colazione.... sarebbe perfetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per te anche a tutte le ore ;) Grazie cara un abbraccio :*

      Elimina
  7. Nella frolla non ho mai usato l'olio, ma in altri tipi di dolci sì.
    Mi segno questa ricetta tua, dall'aspetto pare proprio ottima e sono certa lo sia anche alla prova assggio ;-)
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala e dimmi se ti piace! Anche io utilizzo l'olio ad esempio nei plumcake o nei muffins, diventa tutto più soffice :D

      Elimina
  8. Golosissima e molto invitante anche la tua bella variante.....ormai la frolla all'olio è quella ch uso di più visto l'ottimo risultato!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara ed ancora bravissima per aver realizzato quella crostata bella e super golosa ^_^

      Elimina