Crostata di frolla al burro!


Tra la frolla al burro e quella all'olio devo dire di avere il dubbio su quale sia la mia preferita.
C'è chi è grande sostenitore della prima e non ama particolarmente la seconda che invece è adorata da chi non mangia cibi eccessivamente calorici o grassi.
Nel mio caso sono indecisa perchè da buona golosona qual sono, le amo tutte e due!
Oggi però vi propongo due crostate riunite in quest'unico post, in quanto realizzate entrambe con la frolla al burro di cui la ricetta è sempre la stessa e quindi vale per un solo stampo.
A cambiare pertanto sono la farcitura e la decorazione.


Ingredienti per uno stampo di diametro 24 cm:
250 gr di farina 00
125 gr di burro a temperatura ambiente
125 gr di zucchero semolato
2 uova medie a temparatura ambiente
1 pizzico di sale fino
la scorza di 1 limone (o arancio) grattugiata
granella di mandorle
confettura extra, nel mio caso di pesche per una e di mirtilli per l'altra

Procedimento:
Accendere il forno, nel mio caso elettrico statico, a 170°.
In una ciotola capiente o direttamente sul piano da lavoro, mettere la farina a fontana ponendo al centro le uova, lo zucchero, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, la scorza grattugiata dell'agrume scelto ed il sale fino.
Impastare con le mani fino a formare un panetto compatto che andrà lasciato riposare per una ventina di minuti in frigorifero, avvolto con la pellicola trasparente per alimenti.
Nel frattempo imburrare ed infarinare uno stampo.
Passato il tempo necessario, riprendere il panetto dal frigorifero, prelevare da esso la quantità necessaria per fare le decorazioni successivi quindi con le mani, stendere la restante nella teglia.
Bucherellare qua e là con una forchetta e cospargere la superficie con la granella di mandorle.
Versare la confettura e stenderla bene livellandola col dorso di un cucchiaio.
Con la pasta messa da parte formare il bordo e le decorazioni che si desidera, nel mio caso ho utilizzato i taglia pasta a forma di stelline.
Infornare per circa 35 quando e cotta farla raffreddare fuori dal forno.
Appena fredda togliere la crostata dallo stampo e servirla su un piatto da portata e bon appetit!


Commenti

  1. Deliziosa sia la frolla al burro che quella all'olio, nemmeno io saprei quale scegliere! Se poi le decori e farcisci così nel dubbio le assaggio entrambe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, in effetti la scelta è difficile ;)

      Elimina
  2. La crostata è uno dei miei dolci preferiti.....l'impasto con l'olio non l'ho mai fatto quindi ti rubo volentieri la ricetta!!! un bacio, Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provalo e vedrai che non te ne pentirai :) Un bacione a te :*

      Elimina
  3. molto golosa!! me ne prenderei volentieri una fetta!! baci buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche due o tre se vuoi ;) Buon pomeriggio cara!

      Elimina
  4. La crostata è sempre la crostata... e la tua è bellissima, complimenti cara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, assieme al ciambellone fanno un'accoppiata vincente, i dolci di casa sono insuperabili!

      Elimina
  5. Le amo entrambe come te! ne prendo volentieri due fette, una per la merenda e una per il post pranzo! :-D sono golosa si capisce?!?!?!? buona giornata carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si era capito...ma del resto io sono come te, golosona ;)

      Elimina
  6. La crostata è il mio dolce preferito, ma anche di mio figlio che mangerebbe solo quella ^_^
    Ammetto che la mia preferita è quella con il burro, anche se non disdegno quella con l'olio.
    Comunque per tornare alla tua ricetta, se me ne potessi passare una fettina te ne sarei grata :D è bella e buonissima!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro anche io così come il ciambellone, sono per me i due dolci della tradizione familiare per eccellenza :) Prendi pure cara Danieluccia da entrambe così assaggi tutte e due le farciture :)

      Elimina
  7. Io sono per il team "frolla col burro", ma certe volte mi avventuro anche con quella all'olio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E fai bene perchè è molto buona anche quella all'olio ^_^

      Elimina
  8. Io preferisco quella al burro ma volentieti assaggio anche quella all'olio..amo la crostata!Brava Luna e grazie x il tuo commento..fa piacere un conforto in certi mommenti..tanti bacini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mangio tutto ahahahah :D Prego tesoro figurati per così poco, anche se ci conosciamo solo tramite i nostri blog, tento a te lo sai :)

      Elimina
  9. Buono ma io i dolci li devo glissare buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece che glissare al massimo li glasso e me li pappo!!! Ihihih buona giornata a te.

      Elimina
  10. Buonissime sia la frolla al burro che quella all'olio, di solito faccio quella all'olio, penso sia più leggera! Belle e tanto golose le tue crostate. ottime per la colazione e la merenda! Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, in effetti quella al'olio è indubbiamente più leggera ma altrettanto golosa :)

      Elimina

Posta un commento