Bollito di carne e riccioli di patate, con salsa verde!

La mamma del mio Blade è una persona estremamente generosa, da casa sua infatti non si va mai via a mani vuote, ci regala ogni ben di Dio e lo ammetto, è un grande aiuto economico il suo.
Oltre al gesto del donare che è uno dei suoi pregi più grandi, ci ritroviamo sempre frigorifero e freezer pieni di bontà.
Spesso ci regala dei bei pezzi di carne da utilizzare per farne del bollito e questa volta l'ho preparato accompagnato da riccioli di patate e la golosa salsa verde che ho modificato a mio piacimento, pertanto non troverete i tuorli d'uovo nè la mollica di pane, come solitamente presenti nella ricetta originale, la mia versione è più semplice e light!


Ingredienti salsa verde:
1 mazzetto di prezzemolo
1 cucchiaio di capperi sotto sale
1/2 spicchio di aglio
olio evo q.b.
sale fino se necessario

Procedimento:
In un frullatore ad immersione o nella coppetta di un mixer, mettere le fogliette di prezzemolo lavate ed asciugate, i capperi passati sotto acqua corrente per togliere l'eccesso di sale, mezzo spicchio di aglio pulito e da cui è stato tolto il germe interno per renderlo più digeribile ed infine olio evo.
Per quest'ultimo regolarsi a proprio piacimento ma comunque utilizzarne quel tanto che basterà a rendere fluido il composto.
Far girare le lame sino a ridurre il tutto a salsa e se necessario aggiungere altro olio e far mescolare ancora, se necessario inoltre aggiustare di sale fino.
Nel frattempo preparare il bollito di carne e le patate.

Ingredienti per due persone:
3 patate medie a pasta gialla
1 bel pezzo di carne per bollito (manzo per noi)
1 scalogno
1 pomodoro tondo
1 costa di sedano
1 carota
sale grosso q.b.

Procedimento:
Versare in un pentola alta, abbondante acqua fredda assieme allo scalogno pelato, al pomodoro, alla costa di sedano ed alla carota pulita dalla buccia ed estremità.
Portare a bollore cuocendo con il coperchio e quando l'acqua bollirà, salarla e versarvi dentro la carne, lasciar cuocere sino a quando sarà morbida e prelevarla dal brodo.
Lavare sotto acqua corrente le patate e metterle a cuocere in una pentola con acqua fredda che dovrà ricoprirle interamente, quando l'acqua arriverà al bollore, salarla con sale grosso.
Appena morbidissime prelevarle, pulirle dalla buccia facendo attenzione a non scottarsi e passarle in uno schiaccia patate al fine di ottenere dei riccioletti.
Comporre il piatto con le patate, la carne tagliata a fettine sottili e la salsa verde.
Condire i riccioli di patate con olio e sale fino o con la salsa verde stessa, come si preferisce.
E' un piatto buono da mangiare sia freddo che caldo.



12 commenti:

  1. Ciao luna,
    a noi il bollito piace anche in estate e una salsa semplice e saporita è quello che ci vuole!
    Carino anche il centrino...:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara! Quel centrino lo adoro, me lo ha regalato mia mamma per un tavolino tondo che abbiamo nella sala da pranzo :D

      Elimina
  2. Ma che bel piattino saporito ed appetitoso :)
    Mi piace molto questa presentazione e mi piace moltissimo la tua salsa verde!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Danieluccia, sai che faccio solo cose semplici e senza troppi fronzoli ;) Un bacione e buon proseguimento di una bella estate :)

      Elimina
  3. Sìììì ottimo anche in estate il bollito freddo!

    RispondiElimina
  4. Questa salsetta sai che non l'ho mai fatta?te la copio di sicuro ,da noi il bollito non manca mai.
    Grazie piccola..un abbraccione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Copia pure Enzuccia :) Se può piacerti la mia versione della classica salsa verde, ne sono felice ^_^

      Elimina
  5. siii, mi piace tanto!! Questo è un piatto di quelli che ti coccolano soprattutto d'inverno quando usi anche il brodo per il primo piatto. Sai Luna? mi piace la tua salsa verde, io quando la faccio sono sempre perplessa aggiungendo uovo e mollica perché non riesco mai a farla venire fluida come piace a me visto che questi due ingredienti la rendono molto "papposa" e a me non piace. Seguirò la tua versione!! Baci grandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara Marina! In effetti i piatti semplici alla fine, sono quelli che adoro, soprattutto ora che sta arrivando il freschetto, un buon cibo che ti coccola ci vuole :) Io ho eliminato da subito sia la mollica del pane che i tuorli perchè non mi sarebbe piaciuto l'accostamento di questi due ingredienti con il resto ;)

      Elimina