Chiffon cake cannella e zenzero, senza cremor tartaro!


Ebbene eccola qui, la mia prima Chiffon cake, che tanto impazza da diversi mesi ormai nella maggior parte dei food blog. Poteva quindi mancare nel mio Barba Pasticcetti? Giammai!!!
Lo stampo mi è stato regalato dalla mia migliore amica Ros, di cui diverse volte vi ho parlato e con la quale spesso realizziamo esperimenti culinari, alla ricerca di nuove bontà da provare e gustare.
E' davvero fantastico questo dolce, di un'incredibile "scioglievolezza" passatemi questo termine rubato da una pubblicità di noti cioccolatini, ma vi assicuro che è proprio così, la sua consistenza è talmente leggera che la torta si scioglie in bocca.
E' un dolce che prevede molte uova, il cui sapore però non si avverte minimamente, cosa che temevo ed invece accade nel pan di Spagna ad esempio.
Come prima volta ho optato per una semplice ricetta senza tanti fronzoli ma impreziosita dalla cannella e dallo zenzero, nelle prossime invece proverò altri ingredienti, perchè più avanti conto di farla e rifarla...


Ingredienti per uno stampo da Chiffon cake di diametro 26 cm:
300 gr di zucchero semolato
290 gr di farina 00
200 ml di acqua a temperatura ambiente
120 ml di olio di semi di girasole
7 uova medie a temperatura ambiente
3 cucchiai di cannella in polvere
2 cucchiai di zenzero in povere
2 gr di sale fino
1 bustina di lievito in polvere per dolci
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 limone grande
ulteriore zenzero in polvere q.b.
ulteriore cannella in polvere q.b.
zucchero a velo q.b.

Procedimento:
Accendere il forno, nel mio caso elettrico statico a 160°.
Separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi in planetaria o con le frustine elettriche, a neve ferma, aggiungendovi un minuto prima di spegnere, 5 ml di succo di limone in cui sarà stato fatto sciogliere il bicarbonato di sodio; per ora riporli in frigorifero.
Setacciare tutti gli ingredienti secchi assieme in un'unica ciotola bella capiente, ovvero farina, lievito, zucchero, sale, zenzero e cannella.
Versare i tuorli in un'altra ciotola assieme all'olio, all'acqua ed alla scorza del limone grattugiata fine, montare con le frustine elettriche sino ad ottenere un composto spumoso che dovrà essere tutto versato di getto, nella ciotola degli ingredienti secchi.
Mescolare bene con una frustina a mano sino ad amalgamare alla perfezione.
Riprendere gli albumi dal frigorifero ed aggiungerli al composto, servendosi di un lecca pentola, con movimenti dal basso verso l'alto, delicatamente sino al completo assorbimento.
Versare nello stampo che assolutamente non deve essere imburrato ed infarinato.
Infornare sul ripiano basso, lasciar cuocere per circa 50/60 minuti, ma ovviamente regolarsi  in base alle caratteristiche del proprio.
Quando la torta sarà pronta, prelevarla dal forno e metterla a raffreddare lasciandola nello stampo ma capovolgendolo, in modo che essa non si afflosci su se stessa ma rimanga in forma ed altissima.
Lo stampo è dotato infatti di appositi piedini su cui si poggia una volta capovolto.
La Chiffon cake si staccherà via da sola e quando completamente fredda, togliere le due parti dello stampo aiutandosi con un coltello per staccare quella superiore.
Porla su una gratella, spolverizzarla con abbondante zucchero a velo misto a cannella e zenzero, passarla sul piatto da portata e gustare!

Per la ricetta mi sono affidata a questo blog:
https://imieisabatoincucina.wordpress.com/2017/12/11/chiffon-cake-senza-cremor-tartaro/




Commenti

  1. Ecco qua: ora che anche tu l'hai fatta, mi è venuta ancora di più il desiderio di provarla questa Chiffon Cake!!
    Devo comprare lo stampo e poi... vedremo che ne verrà fuori 😊😜🎂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dimentico sempre di scriverti una cosa: la mia monella ha un pupazzo di Barbapapà uguale a questo che c'è qui in foto 😍 lo ebbe in regalo dallo zio per il suo secondo compleanno!!

      Elimina
    2. Carissima buona domenica!!! Dai dai falla anche tu, guarda è di una morbidezza e sofficità incredibili! Sembra proprio un Barbapapà così tenero e soffice :D Wow anche tua figlia ne ha uno sono contenta, io li colleziono e se mai crescendo non avesse più spazio per tenerlo...lo prendo io a casa con tutti gli altri ^_^

      Elimina
    3. Comunque i Barbapapà non si battono, sono i migliori!!!

      Elimina
  2. Complimenti, da come si presenta dev'essere squisita
    ciao buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Tiziano, è davvero ottima! Mi fa piacere che tu sia passato a salutarmi :)

      Elimina
  3. Una soffice nuvola golosa, complimenti Luna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Non vedo l'ora di rifarla in occasione del Compleanno di mia mamma, certamente apprezzerà :D

      Elimina
  4. Che favola stellina. Veramente un dolce soffice. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima, in effetti nonostante la presenza di molte uova, non si avvertono proprio, anzi!

      Elimina
  5. Sai che non l'ho mai provata? La tua è una nuvola, soffice soffice :)
    Un bacione e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Danieluccia! Avevo la curiosità e grazie allo stampo che la mia amica mi ha regalato, mi sono cimentata e sono davvero entusiasta del risultato ^_^

      Elimina
  6. Risposte
    1. Grazie mille, è anche davvero buonissima e leggerissima!

      Elimina
  7. Sii..immaginavo che tu avessi lo stampo!..come poté a essere il contrario!! Piacerebbe anche a me farla anche perché immaginavo la sua leggerezza ...penso che presto me la prenderò questa soddisfazione!! Il profumo di cannella e zenzero mi piace molto..complimenti e baci!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara!!! Ormai sai che adoro gli stampi ed il mio cassettone del salone è strapieno ^_^ E' davvero soffice, prova a farla, non te ne pentirai :)

      Elimina
  8. Veramente sofficissima e deve essere deliziosa con cannella e zenzero :-P
    devo prendermi lo stampo perchè e da un po' che la voglio provare ...per ora mi salvo la tua bella ricetta!!!!
    baciotti ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì non pensavo fosse di una consistenza che davvero si scioglie in bocca :) Dai dai compra lo stampo!!!

      Elimina

Posta un commento